Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NAPOLI VIOLENTA

GenerePOLIZIESCO
Anno1976
Durata95m
PaeseITALIA
 
RegiaUMBERTO LENZI
Attori
GUIDO ALBERTI
PINO FERRARA
MAURIZIO MERLI
JOHN SAXON
GRAZIA MARIA SPINA
BARRY SULLIVAN
SILVANO TRANQUILLI
ELIO ZAMUTO

Ricerca il film su DVD

Trama NAPOLI VIOLENTA
Destinato a Napoli ove la malavita, agli ordini del non incriminabile O'Generale, imperversa, il commissario Betti agisce anticonformisticamente e, appoggiato dagli agenti di una squadra speciale. Nonostante il vigliacco silenzio del dott. Gervasi, fa luce sul caso delle sevizie subite dalla moglie dello stesso. Irrompendo nella casa del ricettatore O'Polipo, ne smaschera gli inganni e arresta un ladruncolo. Contro il racket che protegge i mercanti, mette in atto una trappola riaprendo un garage bruciato e mettendovi come gestore l'agente De Cesare che, però, verrà in seguito giustiziato. Preso in giro dal vigilato speciale Casagrande, in un colpo successivo ne previene le mosse e lo arresta. Betti, tuttavia, non riesce a incriminare O'Generale. Ma anche per lui si serve della solita imprevedibile tattica: arrivando di nascosto mentre il boss con un complice sta per giustiziare il disubbidiente sottocapo Capuano, uccide i due mafiosi e fa in modo che la responsabilità dei due cadaveri cada sul ferito delinquente.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it