Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'AVVOCATO DELLA MALA

GenerePOLIZIESCO
Anno1977
Durata95m
PaeseITALIA
 
RegiaALBERTO MARRAS
Attori
ILEANA CARATI
MEL FERRER
RAY LOVELOCK
ORAZIO ORLANDO
UMBERTO ORSINI
JOHN STEINER
GABRIELE TINTI

Ricerca il film su DVD

Trama L'AVVOCATO DELLA MALA
Mario Gastaldi, giovane avvocato senza lavoro e senza soldi, accetta, per cinque milioni di compenso, di fare da intermediario, in un affare di quadri rubati, tra il "boss" Peseti, specializzato nel traffico illegale di opere d'arte, e l'ingegnere Farnese, insospettabile organizzatore di sequestri di persona. Incassati dal Farnese, per due Gauguin, trecento milioni da consegnare a Peseti, Mario se li fa rapinare, naturalmente d'accordo con loro, da quattro ladruncoli coi quali poi li spartirà. I soldi, però, sono inservibili, almeno per loro, poiché provengono da un sequestro di persona e sono "segnati": dopo aver fatto uccidere da un killer l'ingegner Farnese, da lui ritenuto autore della falsa rapina, Peseti ne scopre poi il vero ideatore. Sequestrandogli la ragazza Paola, il "boss" costringe Mario a consegnargli le chiavi della cassetta di sicurezza in cui ha nascosto i trecento milioni. Il previdente avvocato riuscirà tuttavia, dopo essere sfuggito, con Paola, ad un agguato del killer di Peseti, a far scattare le manette intorno ai polsi del boss e dei suoi accoliti.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it