Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DONALD NEILSON - LA IENA DI LONDRA

GenereDRAMMATICO
Anno1977
Titolo Originale"THE BLACK PANTHER"
Durata98m
PaeseGRAN BRETAGNA
 
RegiaIAN MERRICK
Attori
EDWIN APPS
RICHARD AYLEN
MICHAEL BARRINGTON
ANDREW BURT
PETER COPLEY
BRENDA COWLING
RUTH DUNNING
DEBBIE FARRINGTON
JACK GALLOWAY
VALERIE HOLLIMAN
LILA KAYE
ALISON KEY
PAUL LUTY
LIN MCCARTHY
BARBARA NEW
SYLVIA O'DONNELL
DELIA PATON
GERRY SNDQUIST
DONALD SUMPTER
DAVID SWIFT
MARJORIE YATES

Ricerca il film su DVD

Trama DONALD NEILSON - LA IENA DI LONDRA
Donald Neilson un ex sergente dei corpi speciali dell'esercito inglese che dal duro addestramento ha subito profonde deformazioni psichiche che dimostra in due modi: un rapporto autoritario con la moglie e la figlia Katy e una maniacale passione per le armi e l'addestramento all'azione. Dopo aver pensato (e fallito) una rapina, due anni dopo, affinate le tecniche, inizia una serie di colpi nel corso dei quali uccide diverse persone. Al culmine delle rapine, decide di rapire la giovane ereditiera Lesley Whittle e di chiedere un grosso riscatto. Nascosta la ragazza in un nascondiglio, Donald comincia le trattative con la famiglia via via complicate dall'ingerenza della polizia e dei media. In un impeto di rabbia Donald uccide l'ostaggio . Diversi mesi dopo viene catturato dalla polizia, processato e condannato all'ergastolo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it