Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MAMMINA CARA

GenereDRAMMATICO
Anno1981
Titolo Originale"MOMMIE DEAREST"
Durata128m
PaeseUSA
Ispirato aLIBRO OMONIMO DI CHRISTINE CRAWFORD
 
RegiaFRANK PERRY
Attori
FAYE DUNAWAY
MARA HOBEL
DIANA SCARWID
STEVE FORREST
HOWARD DA SILVA
RUTANYA ALDA
HARRY GOZ
MICHAEL EDWARDS
JOCELYN BRANDO
PRISCILLA POINTER
JOE ABDULLAH
GARY ALLEN
SELMA ARCHERD
ELLEN FELDMAN
ROBERT HARPER
DAWN JEFFORY
WARREN MUNSON
ALICE NUNN
DAVID PRICE

Ricerca il film su DVD

Trama MAMMINA CARA
E' la vita dell'attrice Joan Crawford, vista con gli occhi della figlia adottiva Christine, che ha pubblicato un libro sulla famosa attrice. Joan Crawford, nel suo testamento, non lasciato un soldo ai figli adottivi (nel film sono solo due invece di quattro) ma l'ultima parola l'ha detta Christine scrivendone la biografia. Ci troviamo di fronte una nevrotica, alcoolizzata, ora isterica, ora paranoica, scatenata a volte sui figli con esplosioni di collera e anche sevizie che sfiorano il sadismo. Non si comprende perchè abbia adottato quattro figli per poi tormentarli e sfogare su di essi le sue frustrazioni. Per due volte Christine finisce in un collegio e la seconda voltanella maturità di uno dei maggiori azionisti della Pepsi-Cola, divenne una nobile donna d'affari, mentre Christine continuò mediocremente la carriera di attrice.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it