Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL RE DEGLI ZINGARI

GenereDRAMMATICO
SOCIALE
Anno1978
Titolo Originale"KING OF THE GYPSIES"
Durata113m
PaeseUSA
Ispirato aISPIRATO AL LIBRO OMONIMO DI PETER MAAS
 
RegiaFRANK PIERSON
Attori
LOU CEVETILLO
MICHAEL VINCENT GAZZO
STERLING HAYDEN
JUDD HIRSCH
STEPHEN MENDILLO
ANNETTE O'TOOLE
ANNIE POTTS
ANTONIA REY
ERIC ROBERTS
SUSAN SARANDON
BROOKE SHIELDS
DANIEL SPIRA
SHELLEY WINTERS
JOE ZALOOM

Ricerca il film su DVD

Trama IL RE DEGLI ZINGARI
Per allargare la loro influenza sulle tribù zingare del Nord America, re Zharko e la regina Rachel da tempo hanno 'comperato' Rose, la figlia di Spiro Giorgio. Questi però, accortosi che Groffo (figlio di Zharlo) è un tipo selvaggio, vorrebbe rescindere il contratto e ricorre al consiglio degli anziani che gli dà ragione. MA Zharko rapisce Rose e nasce Dave, seguito dalla sorella Tita. Cresciuto in un ambiente difficile, Fuggito e ripreso più volte Dave tende sempre più verso la società di coloro che non sono zingari. Divenuto cantante e cameriere conosce e si innamora di Sharon, che lo induce a trasferirsi in una città balneare. Ma il morente re Zharko chiede di rivedere il nipote e, in punto di morte, gli consegna l'anello e il medaglione che lo consacrano 're degli zingari'. Al corrente di quanto ha stabilito il padre Groffo per Tita il nuovo re tenta di salvare la sorella prima di partire per sempre.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it