Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

STRISCE INVISIBILI

GenereDRAMMATICO
SOCIALE
Anno1939
Titolo Originale"INVISIBLE STRIPES"
Durata78m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO OMONIMO DI WARDEN LEWIS, E LAWES
 
RegiaLLOYD BACON
Attori
GEORGE RAFT
JANE BRYAN
WILLIAM HOLDEN
HUMPHREY BOGART
FLORA ROBSON
PAUL KELLY
LEE PATRICK
MARC LAWRENCE
JOHN HAMILTON
SIDNEY BRACEY

Ricerca il film su DVD

Trama STRISCE INVISIBILI
Cliff Taylor, dopo aver commesso alcuni reati, ha saldato i suoi conti con la giustizia scontando alcuni anni a Sing-Sing. Uscito dal carcere, Cliff è deciso a iniziare una nuova vita ed essere onesto, ma qualsiasi lavoro trovi, viene presto mandato via perché nessuno riesce a credere che un galeotto possa redimersi. I pregiudizi contro di lui lo fanno soffrire, insieme al fatto che vorrebbe aiutare suo fratello Tim a trovare i soldi necessari per poter sposare la sua fidanzata. Trovandosi in cattive acque, Cliff si rivolge a Chuck Martin, un malvivente che uscito dal carcere ha ripreso i suoi traffici illeciti, ed entra in società con lui. In poco tempo Cliff compie una serie di furti e riesce a mettere da parte i soldi necessari per far aprire a Tim un garage e garantirgli una salda posizione economica. Avendo raggiunto il suo scopo, Cliff si ritira dagli affari, ma Martin è un uomo senza scrupoli e, braccato dalla polizia, non esita a fare anche il nome di Tim. Al processo Cliff dovrà dimostrare la sua onestà...

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it