Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

SCACCO MATTO A SCOTLAND YARD

GenerePOLIZIESCO
Anno1978
Titolo Originale"COLUMBO: DAGGER OF THE MIND"
Durata98m
PaeseUSA
 
RegiaRICHARD QUINE
Attori
PETER FALK
RICHARD BASEHART
HONOR BLACKMAN
WILFRID HYDE-WHITE
BERNARD FOX
JOHN WILLIAMS (II)
JOHN FRASER
VERONICA ANDERSON
JOHN ORCHARD

Ricerca il film su DVD

Trama SCACCO MATTO A SCOTLAND YARD
In un teatro londinese, in cui si sta provando il "Macbeth", scoppia senza testimoni un litigio tra l'impresario, sir Roger Haversham, e l'attrice protagonista della tragedia, Lillian Stanhope: un portacenere scagliato dalla donna colpisce il baronetto alla testa, uccidendolo. Aiutata dal marito, l'attore Nick Fray, Lillian fa in modo che il delitto appaia compiuto per rapina, in casa della vittima. Il caso vuole che sir Roger fosse parente di un importante funzionario di Scotland Yard, impegnato a guidare il tenente Colombo della polizia americana fra i segreti di Scotland Yard. Benchè non abbia alcuna ragione ufficiale per occuparsene, Colombo, insospettito da alcuni particolari poco convincenti, comincia ad occuparsi del delitto. Il suo fiuto di seguagio lo conduce soprattutto sulle tracce di un ombrello appartenuto alla vittima, il cui ritrovamento potrebbe rivelarsi determinante. Così è, infatti, e malgrado un secondo omicidio, compiuto stavolta con fredda determinazione, Lilian e Nick cadranno nella rete tesagli dall'astuto tenente.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it