Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UN UOMO UNA DONNA E UN BAMBINO

GenereCOMMEDIA
Anno1983
Titolo Originale"MAN WOMAN AND CHILD"
Durata105m
PaeseUSA
Ispirato aOMONIMO ROMANZO DI ERICH SEGAL
 
RegiaDICK RICHARDS
Attori
MAUREEN ANDERMAN
BLYTHE DANNER
RANDY DREYFUS
SEBASTIAN DUNCAN
LISA FIGUEROA
MISSY FRANCIS
JACQUES FRANCOIS
DAVID HEMMINGS
BILLY JACOBY
FRANK KOPPOLA
ARLENE MCINTYRE
NATHALIE NELL
CRAIG T. NELSON
MARTIN SHEEN
NANCY SILVEIRA
JAN STRATTON
DAVID O. THOMAS
JOHN WYLER

Ricerca il film su DVD

Trama UN UOMO UNA DONNA E UN BAMBINO
Siamo a Los Angeles, in casa di una coppia, Bob e Sheila Beckwith, felicemente sposata, con due figlie: Jessica di tredici anni, e Paula di nove. Bob insegna lettere in un college e Sheila è redattrice letteraria di una casa editrice. Tuttavia anni addietro Bob ha avuto, durante un corso di conferenze in Francia, una relazione con una dottoressa, Nicole Guerin. E' nato un figlio, Jean-Claude, che Bob non ha mai visto, come, in dieci anni, non ha più rivisto Nicole. Giunge a Los Angeles la notizia che Nicole ha perso la vita in un incidente stradale e Jean-Claude è rimasto solo. Bob confida a Sheila quell'unico tradimento della sua vita, scatenando nella moglie sentimenti contrastanti di turbamento, di rabbia, di gelosia, di dubbio, di curiosità, di insicurezza. Alla proposta di Bob di andare in Francia, Sheila reagisce negativamente, e alla fine, decidono di far venire Jean-Claude a Los Angeles per due settimane. Sarà per Sheila una tortura psicologica, ma preferisce la sua sicurezza e non rischiare di perdere Bob. Così in lei la mente sacrifica le esigenze del cuore. Quando Jean-Claude arriva, la reazione di Sheila è ambigua: il bimbo suscita in lei tenerezza e insieme rifiuto, vedendo in lui, Nicole, l'amante del marito. Le due bambine trovano Jean-Claude simpatico e gli si affezionano. E' spontaneo l'attaccamento di Bob al bambino: è per lui il figlio maschio che non ha e Jean-Claude considera Bob come suo padre, senza sapere che lo è veramente. Nel frattempo s'è creato, specialmente in Sheila, uno squilibrio psicologico, che si aggrava sempre di più. E' gelosa dell'affetto che Bob riversa su Jean-Claude e ne rimane ferita perchè ha sempre presente Nicole. Sheila giunge a un'insopportabile esasperazione, quando sospetta che Bob voglia tenere per sempre a Los Angeles Jean-Claude. Pensa allora di tradire Bob con l'editore con cui lavora, ma ha troppo bisogno di Bob e non vuol mettere in pericolo la sua sicurezza e quella delle due bambine. Nel frattempo Jessica e Paula vengono a conoscere che Jean-Claude è figlio di Bob. Si scatena anche in loro l'esigenza della sicurezza. Si schierano contro Jean-Claude, perchè le deruba il loro papà. Jean-Claude, prendendo coscienza di essere involontariamente un nemico per Sheila e per le due bambine, di averle divise affettivamente da Bob, decide di anticipare il suo ritorno in Francia, come difatti avviene, nonostante un ultimo incontro all'aeroporto, nel quale anche Sheila e le figlie vorrebbero che il bambino rimanesse a Los Angeles, nell'unica famiglia che ha al mondo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it