Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

THOR IL CONQUISTATORE

GenereAVVENTURA
Anno1982
Durata91m
PaeseITALIA
 
RegiaTONINO RICCI
Attori
LUIGI MEZZANOTTE
MARIA ROMANO
MALISA LONGO
CHRISTOPHER HOLM
RAF BALDASSARRE
ROSALBA CIOFALO
ANGELO RAGUSA
ELENA WIEDERMANN
RINALDO ZAMPERLA

Ricerca il film su DVD

Trama THOR IL CONQUISTATORE
Thor, prediletto dagli dei e il più forte tra gli uomini, viene allevato da Etna, l'uomo uccello dopo che Sheeba e Knut, suoi genitori, erano stati uccisi dal perfido Gnut. Thor, grazie agli insegnamenti di Etna, è ben presto pronto per la sua missione. Dopo aver superato mille pericoli e difficili imprese, Thor e la sua donna, Ino, una delle vergini guerriere da lui sconfitte, giungono ad un pacifico villaggio di contadini, che li accolgono con tutti gli onori sperando che Thor riesca a liberarli dalle vessazioni di Gnut; ma il prode, in un primo scontro, viene catturato ed accecato, e solo con l'aiuto di un dio riuscirà a recuperare la vista. Thor è così pronto ad affrontare di nuovo il suo rivale, e questa volta riuscirà a sconfiggere - anche con l'aiuto di un cavallo, animale sconosciuto, anche esso regalatogli dal dio - le schiere dei nemici, liberando così il pacifico villaggio degli uomini e regalando loro il seme d'oro - il grano - fonte della vita, anche se l'ideale di pace di cui Thor è interprete non vivrà mai sulla terra.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it