Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PICCOLO HOTEL

GenereCOMMEDIA
DRAMMATICO
Anno1939
Durata87m
PaeseITALIA
 
RegiaPIERO BALLERINI
Attori
ELENA ALTIERI
SILVIO BAGOLINI
GUIDO BARBARISI
LUISELLA BEGHI
LOLA BRACCINI
ROSSANO BRAZZI
WANDA CAPODAGLIO
ANDREA CHECCHI
RENATO CHIANTONI
OLINTO CRISTINA
VELIA CRUICCHI GALVANI
CORRADO DE CENZO
DINO DE LAURENTIIS
GIUSEPPINA DESTA FIORE
AUGUSTO DI GIOVANNI
MARIA DOMONIANI
BIANCA DORIA
MINO DORO
ENZO GAINOTTI
OSVALDO GENAZZANI
EMMA GRAMATICA
GIOVANNI GRASSO
LINA MARENGO
ARMANDO MIGLIARI
GUIDO NOTARI
LAURA NUCCI
EMILIO PETACCI
MARIO PUCCI
ROSINA RAGO
MARIA ROMI CORONA
LINA TARTARA MINORA
BALDASSARRE TEDESCHI
GINO VIOTTI

Ricerca il film su DVD

Trama PICCOLO HOTEL
Il figlio della proprietaria del "Piccolo Hotel" in Budapest, ritorna improvvisamente dopo una assenza di quattro anni. La madre accoglie il figliuol prodigo affettuosamente e riesce anche a sistemarlo presso un importante istituto bancario. Ma il giovane cade facile preda delle seduzioni di una ragazza di facili costumi, ospite dell'albergo di sua madre. Questa passione lo spinge fino al punto di sottrarre del denaro dalla banca in cui è impiegato. Ma la donna, una volta ottenuto ciò che desiderava, non vuol più saperne di lui; ed egli fugge nuovamente dalla casa. La madre, per evitare lo scandalo, vende l'albergo e rifonde alla banca il denaro di cui suo figlio si era appropriato.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it