Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA FANCIULLA DI GHIACCIO

GenereFAVOLA
Anno1981
Titolo Originale"LEDJANAJA VNUCKA"
Durata75m
PaeseURSS
 
RegiaBORIS RYZAREV
Attori
VALERIJ DOLZHENKOV
ALBERT FILOSOF
ANDREI GRADOV
OLGA GRIGORJEVA
LIUDMILLA KATERINA
SVETLANA ORLOVA
BORIS SABUROV

Ricerca il film su DVD

Trama LA FANCIULLA DI GHIACCIO
Siamo in Russia al tempo... delle Fate bionde. Aeree e trasparenti, vivono i un castello di ghiaccio cristallino e danzano lievemente nei boschi innevati. Temono il calore, perché questo le fa materializzare. Una di esse, Liuba, ha questa esperienza. Viene accolta in casa da due simpatici vecchietti senza figli, che la allevano e la educano come una affezionata nipotina. Lei però si innamora di Ivan, il costruttore di pifferi di terracotta. Ma anche il Principe, attempatello e soprattutto egoista, si innamora di lei e la fa rapire dai suoi servi. Al castello il principe ordisce agli innamorati un duplice inganno facendoli credere infedeli l'uno all'altra. Ma alla fine l'amore trionfa, svelato dalla verità. Dopo il congelamento, provocato dalla nevina Liuba, del cattivo principe e dei suoi dipendenti, come pure di tutte le persone da lei incontrate mentre va alla affannosa ricerca di Ivan, i due giovani si scopriranno ancora innamorati l'uno dell'altra, verranno liberate dal ghiaccio le persone buone precedentemente imprigionate dal gelo, e l'amore riporterà il previsto trionfo sull'egoismo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it