Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

YES GIORGIO

GenereCOMMEDIA
Anno1982
Titolo Originale"YES GIORGIO"
Durata113m
PaeseUSA
Ispirato aISPIRATO AD UN ROMANZO DI ANNE PIPER
 
RegiaFRANKLIN J. SCHAFFNER
Attori
KURT ADLER
EDDIE ALBERT
PAOLA BORBONI
EMERSON BUCKLEY
KATHRYN HARROLD
LEONA MITCHELL
LUCIANO PAVAROTTI

Ricerca il film su DVD

Trama YES GIORGIO
Giorgio Fini é un famosissimo tenore italiano, che arriva negli Stati Uniti dove deve tenere vari concerti e cantare in alcune opere. A causa di certi incidenti capitatigli alcuni anni prima, egli non vuol cantare al Metropolilan di New York; anzi, al solo sentire nominare il teatro, perde la voce. Guaio grosso per un tenore! E' una graziosa, giovane dottoressa americana, Pamela, che lo guarisce. Fra il tenore, in verità assai presuntuoso e pieno di sé, e la giovane dottoressa piano piano nasce un idillio. Il rapporto fra i due è alquanto burrascoso, poiché Giorgio ha in Italia moglie e prole a cui egli dice di essere molto affezionato. Nella sua vanità egli dichiara di sentirsi appagato dall'amore della moglie italiana e da quello dell'amante americana cui ricorre quando, appunto, si trova negli USA. Pamela non si sente di sottostare ad una simile situazione: cosicché, convinto Giorgio a vincere le sue irrazionali paure e a tornare a cantare al Metropolitan, si allontana dal teatro mentre lui canta, da vero trionfatore, la Turandot.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it