Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA TIGRE E' ANCORA VIVA: SANDOKAN ALLA RISCOSSA!

GenereDRAMMATICO
AVVENTURA
Anno1977
Durata130m
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO SOLLIMA
Attori
KABIR BEDI
SAL BORGESE
ADOLFO CELI
MIRELLA D'ANGELO
MASSIMO FOSCHI
NESTOR GARAY
GANESH KUMAR
PHILIPPE LEROY
TERESA ANN SAVOY

Ricerca il film su DVD

Trama LA TIGRE E' ANCORA VIVA: SANDOKAN ALLA RISCOSSA!
Dopo la morte di Marianna, mentre Sandokan si è ritirato in India sull'isola di Mompracem regna l'inetto sultano Abdullah che, consigliato dal greco Teotokis, spreme la popolazione locale cui impone balzelli e consegna di prodotti. Impauriti e ridotti alla fame, gli abitanti del villaggio dell'eroe se ne stanno nascosti e tra di loro i pochi superstiti dei "tigrotti". Solo la giovane e fiera Jamilah elude la vigilanza dei tiranni e cerca di raggiungere il grande esule per incitarlo a guidare la riscossa. Nel frattempo, sicuro che l'eterno avversario si rifarà vivo, Lord Brooke impone ad Abdullah la protezione militare inglese. Sandokan si dirige verso Mompracem con l'aiuto del fratellino Janz e dei fedelissimi Kammamuri e Tremal Naik. E' il segnale della riscossa poiché, mentre Sandokan attraversa la giungla aiutato dai tagliatori di teste, i tigrotti superstiti e i loro figli riprendono coraggio e impediscono ai marines di Brooke di congiungersi con il feroce Lord che rimane sconfitto e deve lasciare l'isola sulla quale ancora una volta sventola la bandiera della libertà.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it