Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ADDIO INNOCENZA ADDIO

GenereDRAMMATICO
PSICOLOGICO
Anno1974
Titolo Originale"YA SOY MUJER"
Durata90m
PaeseSPAGNA
 
RegiaMANUEL SUMMERS
Attori
BEATRIZ GALBO
CURRITO MARTIN
CRISTINA RAMON

Ricerca il film su DVD

Trama ADDIO INNOCENZA ADDIO
La l4enne Celia è la tipica ragazza che sta faticosamente raggiungendo la condizione di donna. Non le sono di aiuto i genitori, chiusi e ottusamente legati a una concezione repressiva dell'educazione; e neppure il fratello minore Rufi o la sorella Natuca. i quali, ancora immaturi, vivono di imitazione o di incoscienti contatti di emancipazione. Celia prova un grosso turbamento la sera in cui, attendendo l'amichetto Guglielmo, viene attirata nel buio da Pepè e baciata. Più sconvolgente è l'esperienza che le capita a scuola dove improvvisamen-te, per malattia del collega più anziano, giunge quale insegnante di religione Padre Daniel, giovane, moderno, attraente. Cella si innamora perdutamente del sacerdote e, consigliata dall'amica spregiudicatella Anna, cerca di attirare la sua attenzione accusandosi, nelle confessioni e nei colloqui, di sregolatezze mai compiute. Le preoccupazione del serio insegnante vengono scambiate dalla ragazzetta per risposta amorosa sino a che lo stesso Padre Daniel non rompe il sogno di Celia mettendola di fronte alla realtà e impartendole saggi consigli che lei, dopo un rischioso incontro con Pepè, finisce per mettere in pratica.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it