Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ULTIMO METRO'

GenereDRAMMATICO
ROMANTICO
Anno1980
Titolo Originale"LE DERNIER METRO"
Durata130m
PaeseFRANCIA
Musiche diCANZONI DEGLI ANNI 30-40
 
RegiaFRANCOIS TRUFFAUT
Attori
CATHERINE DENEUVE
GERARD DEPARDIEU
JEAN POIRET
ANDREA FERREOL
PAULETTE DUBOST
HEINZ BENNENT
MARCEL BERBERT
RICHARD BOHRINGER
SABINE HAUDEPIN
JEAN-PIERRE KLEIN
FRANCK PASQUIER
JEAN LOUIS RICHARD
MAURICE RISCH
LASZLO' SZABO'

Ricerca il film su DVD

Trama L'ULTIMO METRO'
Nella Parigi occupata dai nazisti - dove, partito il metr delle 20,30 scatta il coprifuoco, ma la gente non ha perso, malgrado tutto, n la voglia di far teatro, n quella di andarci - il piccolo Thatre de Montmartre alle prese con l'allestimento di una commedia norvegese. Il suo direttore, Lucas Steiner, ebreo, ha fatto credere d'essere fuggito in America e d'aver affidato le sorti della compagnia e del teatro a sua moglie Marion, che ne anche la prima attrice, e al suo fidato collaboratore, il regista Jean-Loup Cottins. In realt, ma lo sa solo Marion, Steiner nascosto nella cantina del teatro e di l, con l'abile mediazione della moglie, che lo va a trovare ogni sera, guida la messinscena della nuova commedia e la regia dell'inconsapevole Jean Loup. Tra gli attori ce n' uno, Bernard, che proviene dal Grand-Guignol ed stato scritturato per far da partner alla prima attrice. Impenitente dongiovanni (ma in segreto lavora per la Resistenza); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES Bernard fa breccia anche nel cuore di Marion, che deve vedersela, intanto, con la censura; con i problemi personali degli attori e della scenografia; con il critico teatrale Daxiat, soprattutto, filo-nazista e antisemita. Mentre continuano le prove - e Steiner, pur avendo intuito quel che successo a Marion, incita la moglie a recitare col massimo impegno anche le scene d'amore - Daxiat, che non ha creduto alla fuga di Lucas, fa perquisire la cantina dalla Gestapo, ma inutilmente. La commedia va finalmente in scena, con successo, ma dopo le prime recite, Bernard se ne va per unirsi ai partigiani. All'indomani della Liberazione, la commedia torna in scena. Sul palco, a prendersi gli applausi, ci sono Steiner e Bernard e, in mezzo a loro, Marion, che stringe le mani del marito e dell'amante.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it