Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL TANGO DELLA GELOSIA

GenereCOMMEDIA
Anno1981
Durata103m
PaeseITALIA
Ispirato aCOMMEDIA "APPUNTAMENTO D AMORE" DI ALDO DE BENEDETTI
Musiche diCANZONE "IL TANGO DELLA GELOSIA" E' CANTATA DA MONICA VITTI CON I CAMALEONTI
 
Attori
MONICA VITTI
DIEGO ABATANTUONO
PHILIPPE LEROY
JENNY TAMBURI
TITO LEDUC
GIOVANNI FEBRARO
SALVATORE JACONO
ROBERTA LERICI
MAURIZIO MARTUFELLO
GIULIO MASSIMINI
GIANFRANCO PRINCIPI

Ricerca il film su DVD

Trama IL TANGO DELLA GELOSIA
Il principe Giulio Lovanelli, appassionato di cavalli, trascura affettivamente la moglie Lucia, la quale vuol suscitare a tutti i costi la sua gelosia. Per questo si fa inviare mazzi di rose con biglietti compromettenti, riceve telefonate, scrive perfino lettere anonime nelle quali si parla espressamente dell'infedeltà della moglie precisando anche il luogo degli incontri: l'appartamento della guardia del corpo della principessa, Diego. Il principe Giulio si reca nell'appartamento ma lì ci trova anche la fidanzata di Diego. Ormai Lucia ha la prova dell'infedeltà del marito e fugge con Diego a Venezia. Qui arrivano anche il principe Giulio, in cerca della moglie, e la fidanzata di Diego. Il principe, capito l'inganno, afferma di essersi accorto del gioco della principessa e di averla lasciata divertire, perché in realtà l'amava e l'ama ancora.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it