Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PROFESSIONE... GIOCATTOLO

GenereSATIRICO
SATIRICO
Anno1976
Titolo Originale"LE JOUET"
Durata95m
PaeseFRANCIA
 
RegiaFRANCIS VEBER
Attori
PIERRE RICHARD
MICHEL BOUQUET
FABRICE GRECO
JACQUES FRANCOIS
CHARLES GERARD
GERARD JUGNOT
SUZY DYSON
DANIEL CECCALDI
MICHEL AUMONT
MICHEL ROBIN

Ricerca il film su DVD

Trama PROFESSIONE... GIOCATTOLO
Giornalista da molto tempo a caccia di un posto fisso, oltre che di una affermazione professionale, François Perrin viene un giorno mandato per un servizio presso un grande magazzino di giocattoli. Mentre si aggira nel locale alla ricerca di spunti interessanti per ideare il servizio, egli viene notato da Eric Rambal-Cochet, il capriccioso figlioletto di Pierre Rambal-Cochet, miliardario e despota, padrone tra l'altro del "France-Hebdo" per il quale il malcapitato Perrin lavora. Eric, infatti, esige il giornalista come dono personale, imballato e spedito alla lussuosa villa di famiglia. Quando François tenta di reagire, lo dissuadono il direttore del magazzino e il capo di redazione Blènac che gli fa balenare l'idea di una grossa promozione. In casa dei Rambal-Cochet, l'uomo-giocattolo subisce inizialmente diverse umiliazioni, anche da parte della signora Christine, seconda moglie del despota e causa dei complessi di Eric. Questi, però, nè stupido nè insensibile, in breve tempo si affeziona a François e si lega a lui sino a divenirne complice nella compilazione del giornale "Le Jouet", un ciclostilato in cui denuncia le malefatte del padre. Convinto che a suggestionare il figlio sia stato il Perrin, Rambal-Cochet lo licenzia. Ma ha fatto i conti senza Eric il quale, fuggendo presso l'amico dal quale ha appreso a vedere le cose in modo diverso, costringe il padre a mutare atteggiamenti.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it