Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LUCIDA FOLLIA

GenereDRAMMATICO
Anno1983
Titolo Originale"HELLER WAHN"
Durata105m
PaeseGERMANIA ORIENTALE (DDR)
 
RegiaMARGARETHE VON TROTTA
Attori
THERESE AFFOLTER
FRANZ BUCHRIESER
WERNER EICHHORN
CHRISTINE FERSEN
AGNES FINK
FELIX MOELLER
HANNA SCHYGULLA
JOCHEN STRIEBECK
KARL STRIEBECK
PETER STRIEBECK
ANGELA WINKLER
VLADIMIR YORDANOFF

Ricerca il film su DVD

Trama LUCIDA FOLLIA
Ospiti di comuni amici in una villa in Provenza, due coppie si conoscono per la prima volta. Olga, donna aperta, realizzata e indipendente, docente universitaria (che vive con il figlio e con l'amante musicista); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES accompagnata nell'occasione dal marito regista teatrale, incontra la più fragile Ruth, personalità frustrata (un fratello le è morto suicida); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES pressocché inerte e visionaria, con il marito Franz. Ruth tenta di impiccarsi, ma Franz la salva in tempo. Inizia da questo momento l'attenzione e l'amicizia reciproca fra le due donne, anche se Ruth ama, in fondo riamata, il marito, soprattutto per un recupero di attività intellettuali ed operative nell'interesse di quest'ultima (Ruth dipinge, ma solo in bianco e nero). Con siffatta ripresa, e saputo che la giovane donna ha ora cominciato a dipingere grandi tele a colori, Olga le organizza una mostra in una galleria. A questo punto, Franz, scettico sui risultati di essa, timoroso di un deprecabile scacco per la moglie, ma in definitiva geloso del forte rapporto stabilitosi fra Ruth ed Olga (da lui stesso tuttavia pregata, all'inizio della vicenda, di star vicina alla moglie); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES impone ad Olga di abbandonarla del tutto. Olga deve ubbidirgli, ma contemporaneamente ed inesplicabilmente anche essa è abbandonata dall'amante. Dopo un nuovo tentativo di suicidio da parte di Ruth, Olga e Ruth (che intanto si è messa ad insegnare) fanno insieme un viaggio e dei seminari in Egitto, interessate come sono ai problemi della condizione femminile sotto qualsiasi latitudine. Ma si direbbe che ormai l'amichevole rapporto ha subito una frattura: l'intervento possessivo di Franz ha distrutto a Ruth qualcosa di essenziale. In una delle sue ricorrenti visioni in bianco e nero, Ruth, anziché rivivere a livello di immaginazione il passato, "vive" l'uccisione del marito per propria mano; nonché il successivo processo: imputata del crimine, ella affermerà in sostanza, che, definitivamente "liberata", è grata alla sua amica di averla aiutata a conoscere se stessa.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it