Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NON VIOLENTATE JENNIFER

GenereDRAMMATICO
Anno1983
Titolo Originale"DAY OF THE WOMAN"
Durata93m
PaeseUSA
Musiche diBRANI MUSICALI DALL'OPERA "MANON LESCAUT" DI GIACOMO PUCCINI
 
RegiaMEIR ZARCHI
Attori
CAMILLE KEATON
ERON TABOR
RICHARD PACE
ANTHONY NICHOLS
GUNTER KLEEMANN
ISAC AGAMI
ROMIT HAVIV
ALEXIS MAGNOTTI
TANNY ZARCHI
TERRY ZARCHI

Ricerca il film su DVD

Trama NON VIOLENTATE JENNIFER
Una giovane giornalista americana - Jennifer - avendo deciso di scrivere un libro in santa pace e lontano dalla città in cui lavora, affitta una villetta immersa in un bosco. Carina e un po' provocante com'è, attira subito l'attenzione di quattro sfaccendati del vicino abitato, i quali pensano di spassarsela e un giorno la violentano a turno (salvo Matthew, lo scemo del villaggio, che non riesce nella nobile impresa). Ripresasi dallo stato di "choc" dopo l'allucinante avventura, Jennifer decide di vendicarsi. E lo farà sul terreno stesso (il sesso); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES che l'ha vista umiliata e perdente. Infatti, ricomparendo in macchina nei paraggi dove i quattro eroi stazionano nel loro ozio permanente, essa li attira uno dopo l'altro (Matthew per primo, strangolato ed impiccato nel momento in cui egli riesce infine a possederla) e, uno dopo l'altro, li uccide con mezzi e metodi altrettanto diversi, quanto raccapriccianti.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: Carlo AscariNon vedete questo film - 12.07.2006
Trattasi di una delle più rivoltanti pellicole thriller trash degli ultimi anni 70 se non la peggiore. La sorella giustamente molto meno famosa della più nota Diane Keaton interpreta una scrittrice procace che viene violentata ripetutamente da quattro balordi di campagna ovviamente fessi, repressi e ignoranti come bestie i quali verranno tutti orribilmente uccisi da lei nei modi più orribili (due finiscono evirati): Sarabanda di sangue e violenza gratuita per menti deviate. Il titolo originale tradotto in italiano significa "io sputo sulle vostre tombe" sembra piuttosto indirizzato verso quelle dei fratelli Lumiere, gli inventori del cinematografo.

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it