Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MORTE IN VATICANO

GenereDRAMMATICO
Anno1982
Durata107m
PaeseITALIA
Ispirato aROMANZO DI MAURICE SERRAL, MAX SAVIGNY
 
RegiaMARCELLO ALIPRANDI
Attori
ADRIANO AMIDEI MIGLIANO
FABRIZIO BENTIVOGLIO
EDUARDO FAIARDO
FRANCO FERRI
GABRIELE FERZETTI
TONY MARSINA
PAULA MOLINA
PEPE MUNYE
LAUTARO MURUA
JOSE' LUIS PEREZ VASQUES
TERENCE STAMP

Ricerca il film su DVD

Trama MORTE IN VATICANO
Don Martello, un giovane parroco della periferia romana, la cui chiesa è meta assidua di ladri e drogati, è il più vivace e dialettico alunno di teologia di mons. Andreani, un teologo moderato, docente in una delle università pontificie romane. L'amicizia tra i due si concretizza nella proposta, da parte di mons. Andreani, di una cattedra di teologia a Salamanca per don Martello, le cui lezioni all'ateneo spagnolo però creano subito scompiglio tra gli studenti e la più aperta sfiducia da parte del corpo accademico. Il giovane teologo "theilardiano", ritenuto un "distruttore" per vocazione, è così costretto a ritornare a Roma, dove trova mons. Andreani insignito della dignità episcopale. L'amicizia fra i due è messa a dura prova dalla protezione e dalla relazione di don Martello con una terrorista. Denunciata la terrorista alla polizia, don Martello parte quindi per l'India alla ricerca di un "risveglio", che lo trasformerà spiritualmente e intellettualmente. Nel frattempo mons. Andreani è eletto al soglio pontificio (Giovanni Clemente I). Dopo questi avvenimenti, la rottura definitiva tra i due è improvvisamente un fatto compiuto. Mentre il papa diventa inspiegabilmente l'assertore deciso di una Chiesa di poveri e per i poveri, il suo ex alunno persegue forme di integralismo intollerante ed esacerbato. Un papa così "rivoluzionario", che sta per dare alla luce una nuova enciclica, la "Renovatio ecclesiae", non può che portare la Chiesa stessa alla distruzione, si mormora anche negli ambienti curiali. Dal Vaticano stesso allora parte concretamente la proposta - avanzata ad una potenza straniera - di assassinare il papa. Don Martello però vanificherà l'intervento della potenza straniera provvedendo personalmente, con l'avvelenamento, alla morte di Giovanni Clemente I.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it