Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA DAMA BIANCA

Genere
Anno1938
Durata82m
PaeseITALIA
Ispirato aDALLA COMMEDIA OMONIMA DI ALDO DE BENEDETTI E GUGLIELMO ZORZI
Musiche diORCHESTRA DIRETTA DA ALBERTO PAOLETTI
 
RegiaMARIO MATTOLI
Attori
ADA CRISTINA ALMIRANTE
LISL ANDER
ARISTIDE BAGHETTI
NINO BESOZZI
IVANA CLAAR
ALBA FERRAROTTI
GIOVANNA GALLETTI
GIULIANA GIANNI
RITA LIVESI
FANNY MARCHIO'
ARNALDO MARTELLI
ELSA MERLINI
GUGLIELMO MORRESI
AMILCARE PETTINELLI
CHECCO RISSONE
VINCENZO SCARPETTA
PAOLO STOPPA
ELETTRA TERZOLO
ENRICO VIARISIO
FRANCA VOLPINI

Ricerca il film su DVD

Trama LA DAMA BIANCA
Un giovane avvocato e sua moglie si recano in un albergo d'alta montagna a passare l'estate. L'avvocato è molto frivolo e la consorte l'ha costretto appunto a scegliere una residenza alpina, per evitare le avventure amorose che egli intesseva nelle stazioni balneari. Ma l'albergo scelto ospita una misteriosa signora che, ogni notte, si reca nelle stanze degli uomini nascosta in un velo bianco e regala loro un bacio. Anche l'avvocato riceve la visita della sconosciuta e sospetta si tratti di sua moglie. Quando però sente che un altro villeggiante è stato baciato nella stessa notte dalla Dama Bianca, si ingelosisce e si irrita. La moglie contava appunto su questo per riconquistare l'affetto del marito. Dopo alcune scene, più o meno movimentate, i coniugi, infatti, si riappacificano.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it