Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DUE SUL PIANEROTTOLO

GenereCOMMEDIA
Anno1975
Durata105m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO AMENDOLA
Attori
FRANCO AGOSTINI
CLARA ALGRANTI
MARGHERITA FUMERO
VINCENZO LIBERTI
ERMINIO MACARIO
RENZO MARIGNANO
RITA PAVONE
AMPARO PILAR

Ricerca il film su DVD

Trama DUE SUL PIANEROTTOLO
Nella romana pensioncina di Maria Boccioni-Stagno, fallita cantante lirica, vivono diversi pittoreschi personaggi. Tra questi fa spicco il professor Luigi Savoia, violinista senza domani dal giorno in cui infilò la punta del suo archetto nell'occhio di Vespasiano Baudolino, ora grosso editore musicale. Ingannata come altre dal finto talent scout Martinelli, giunge alla pensione dalla provincia la tuttofare Mimma Castigliano che viene presa sotto tutela dallo spiantato ma saggio Savoia. Il casuale incontro e innamoramento della ragazza con Ettore, figlio del Baudolino, potrebbe garantire il successo. Tuttavia, l'editore sogna per il figlio matrimoni dorati e, d'altra parte, rifiuta di appoggiare la protetta di colui che gli ha tolto un occhio. Quando Mimma trova una pericolosa porta per entrare in TV, il Savoia la blocca con preoccupazione paterna. Lo stesso violinista, comunque quando tutto sembra perduto trova il modo di intrappolare il Baudolino, propiziando il matrimonio Mimma-Ettore e le altre favorevoli soluzioni per sé e per gli altri ospiti della pensione.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it