Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UNA GITA SCOLASTICA

GenereCOMMEDIA
Anno1983
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaPUPI AVATI
Attori
AMERICO ALBERAN
ALESSANDRO BARALDI
CESARE BARBETTI
LIDIA BROCCOLINO
ROSSANA CASALE
MARCELLO CESENA
GIAMPAOLO COCCHI
CARLO DELLE PIANE
ENEA FERRARIO
GIANLUIGI GASPARI
GIANFRANCO MARI
FERDINANDO ORLANDI
TIZIANA PINI
BOB TONELLI
GIOVANNI VERONESI

Ricerca il film su DVD

Trama UNA GITA SCOLASTICA
Una anziana signora, Laura, (zia del regista, confidente del più bel ricordo della sua lunga vita); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES si sente male mentre fa ritorno a casa. Nella accorata rivisitazione del vasto panorama dei suoi ottant'anni, rivive per noi il suo "momento magico". Alunna di terza liceo classico (anno 1914, alla vigilia della grande guerra); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES una delle più brave della classe anche se piuttosto bruttina (ecco il suo cruccio e la sua condanna per la vita); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES partecipò quell'anno alla gita scolastica-premio alla vigilia degli esami di maturità. Accompagnati dall'insegnante di lettere, il prof. Balla, e da quella di disegno, i trenta compagni di scuola, ragazzi e ragazze, attraversano a piedi l'Appennino partendo da Bologna per arrivare a Firenze. Gli episodi che caratterizzano la gita sono molti e funzionali ai fini dell'illustrazione della psicologia giovanile. Quella però che maggiormente si impone all'attenzione è la serie di piccole circostanze che fanno nascere nel cuore solitario del prof. Balla la speranza-illusione di trovare il cuore che, chissà?, per la prima volta allo sfiorare dei cinquant'anni, palpiti all'unisono con il suo. Egli si innamora, pur con le remore del suo temperamento timido, complessato ed impacciato, della professoressa di disegno: lui brutto e minuto, lei fiorente e splendida, anche se vittima del marito che l'ha tradita e del quale intende vendicarsi approrittando delle occasioni offerte da quella gita scolastica. In realtà essa raggiungerà il suo scopo, ma non con Balla, bensì con un allievo più intraprendente degli altri. Anche Laura avrà il suo "momento magico", riuscirà a farsi baciare, fuggevolmente e senza partecipazione sincera (ma lei si accontenta, lei sempre ai margini delle avventure amorose delle colleghe, a causa del suo aspetto fisico piuttosto ordinario) dal bello della classe. Questo ricordo l'accompagnerà per tutta la vita... e la consolerà dopo tanti anni, nella solitudine della sua agonia. Da segnalare la scelta finale del prof. Balla: alla condanna della professoressa di disegno per il suo comportamento in gita pronunciata dal preside dell'istituto, egli protesta con decisione e sceglie di accompagnarsi con lei nella vita, anche compromettendo il suo posto di lavoro.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it