Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

ODE A BILLY JOE

GenereDRAMMATICO
PSICOLOGICO
Anno1976
Titolo Originale"ODE TO BILLY JOE"
Durata105m
PaeseUSA
 
RegiaMAX BAER
Attori
ROBBY BENSON
JAMES BEST
TERENCE GOODMANN
SIMPSON HEMPHILL
JOAN HOTCHKIS
SANDY MCPEACK
GLYNNIS O'CONNOR
ED SHELMUT
EDDIE TALR

Ricerca il film su DVD

Trama ODE A BILLY JOE
Nel 1953, in un villaggio agreste del Mississipi, la 15enne Bobbie Lee Hartley accetta l'amore di Billy Joe McAllister, diciottenne. Mentre Billy Joe, che lavora in una segheria, gode di una certa libertà e se la consuma nell'isolamento dei boschi, Bobbie Lee risente dell'ambiente puritano - una comunità battista, guidata dal severo e onnipresente predicatore Taylor - e delle affettuose ma rudi cure dei genitori. Ciò nonostante, la ragazza strappa con le sue impennate delle concessioni ai genitori e decide di donarsi al ragazzo che non le ha nascosto i suoi desideri. Ma Billy Joe nella notte di una sfrenata festa paesana, si lascia avvicinare da un uomo corrotto e soccombe a un rapporto innaturale. Sconvolto, il ragazzo fugge per due giorni nei boschi; poi, quando avvicina Bobbie Lee, tenta invano di possederla. Disperato si suicida. La comunità intera, al corrente del rapporto amoroso dei due, considera la ragazza quale colpevole della morte del ragazzo. Bobbie Lee, sicura di non potere modificare l'ingiusto giudizio, fugge lontano.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it