Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CRASH L'IDOLO DEL MALE

GenereDRAMMATICO
AVVENTURA
Anno1976
Titolo Originale"CRASH"
Durata80m
PaeseUSA
 
RegiaCHARLES BAND
Attori
JOHN CARRADINE
JOHN ERICSON
JOSE' FERRER
SUE LYON
LESLIE PARRISH

Ricerca il film su DVD

Trama CRASH L'IDOLO DEL MALE
Mark Denne, ridotto su di una sedia a rotelle da un incidente automobilistico accaduto mentre era alla guida la giovane moglie Kim, vive in una solitaria villa della California con la consorte di cui estremamente geloso. Un giorno mentre Kim si sta recando al villaggio, Marc, la fa aggredire dal proprio feroce dobermann. La donna, ferita gravemente, viene ricoverata nella clinica Santa Cecilia in stato catatonico e tenacemente attaccata al mazzo di chiavi cui unito un simulacro di Akaza, dio ittita della vendetta. Kim viene curata dal dr. Martin e, quando migliora (pur non avendo riacquistata la memoria); INSERT INTO `zam_film_tit` VALUES viene ospitata da Kathy Logan, infermiera del dottorino che nel frattempo si affianca alla polizia nelle indagini del caso. Marc, avendo appreso dalla radio la situazione, tenta replicatamente di eliminare Kim, che, da parte sua, guidando inconsciamente l'idolo possente e terribile, scatena le ire della propria automobile che semina panico e disastri lungo le strade della California sino a che non trascina l'impazzito Marc in un rogo finale e purificatore.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it