Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NAPOLI... SERENATA CALIBRO 9

GenereSCENEGGIATA NAPOLETANA
Anno1978
Durata85m
PaeseITALIA
 
RegiaALFONSO BRESCIA
Attori
LUCIA CASSINI
LUCIO CROCETTI
LETIZIA D'ADDEO
RIA DE SIMONE
NUNZIO GALLO
MARCO GIRONDINO
NICK JORDAN
LEOPOLDO MASTELLONI
MARIO MEROLA
LUCIO MONTANARO
ALESSANDRO PATEXANO
NINO VINGELLI

Ricerca il film su DVD

Trama NAPOLI... SERENATA CALIBRO 9
Don Salvatore Savastano, boss del contrabbando di sigarette, perde la moglie e l'unico figlio, uccisi da quattro rapinatori mascherati mentre la famiglia, riunita in un ristorante, festeggiava la Prima Comunione del bambino. Da quel momento don Salvatore non ha altro scopo nella vita che far giustizia con le sue mani dei quattro assassini. Amante tradita del loro capo, Totonno o'pazzo, una ricettatrice vuol vendicarsi di lui rivelando a Don Salvatore il suo nome e quello dei complici. Uno di questi, però, scopre le sue intenzioni, e Totonno la uccide. Grazie a uno scugnizzo orfano, Gennarino, del quale è diventato amico e protettore, Don Salvatore riesce egualmente a smascherare gli assassini del figlio, ma finisce nelle loro mani e morirebbe dilaniato da una bomba se Gennarino non lo liberasse in tempo. Mentre i quattro delinquenti festeggiano in un ristorante la creduta scomparsa di Don Salvatore, questi irrompe nel locale, pistole in pugno, e ne ammazza tre. Totonno scappa trascinandosi dietro Gennarino, ma al termine di un lungo inseguimento in mare Don Salvatore riesce finalmente a far giustizia anche lui. Poi si costituisce. In carcere, avrà la consolazione di sapere che Gennarino lo considera ormai come un padre.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it