Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

NO ALLA VIOLENZA

GenerePOLIZIESCO
Anno1977
Durata100m
PaeseITALIA
 
RegiaTANO CIMAROSA
Attori
RICK BOYD
MARTINE CAREL
TANO CIMAROSA
AL CLIEVER
NINETTO DAVOLI
NICO DEL GABBIANI
GUIA LAURA FILZI
MASSIMO MOLLICA
PAOLA QUATTRINI
TONY RACOSTA
ZAIRA ZOCCHEDDU

Ricerca il film su DVD

Trama NO ALLA VIOLENZA
La città di Messina è sottoposta a un impressionante dilagare della delinquenza tanto giovanile quanto organizzata da Rovisi il Calabrese e Morra, un siciliano reduce da Milano. Mentre il giovane commissario Ettore Moretti, amante della legge ma non alieno da misure "forti" non del tutto autorizzate, arresta pregiudicati e accorre ovunque è in atto una rapina o un sequestro di persona, durante un inseguimento l'auto dei banditi uccide la figlioletta di Tano un modesto operaio. Questi inizia una sua guerra privata di purificazione e di vendetta e il terreno pullula di bersagli poiché ai delitti precedenti si sono aggiunti il sequestro della moglie di un facoltoso ingegnere e le aggressioni al giornalista Franco e alla di lui moglie Lidia, colpevoli di una campagna aperta sulla stampa contro la mala dilagante. Tano, procedendo per il suo solitario cammino, perviene al rifugio dove viene trattenuta la signora Corsi, moglie dell'ingegnere ricattato, Riesce a liberare la donna ma, per tragico equivoco, viene scambiato per un bandito dalla polizia accorsa e ucciso da un tiratore scelto.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it