Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL GATTO

GenereCOMMEDIA
GIALLO
Anno1977
Durata115m
PaeseITALIA
 
RegiaLUIGI COMENCINI
Attori
ARMANDO BRANCIA
MARIO BREGA
RAFFAELE CURI
DALILA DI LAZZARO
NERINA DI LAZZARO
LINO FUGGETTA
MICHEL GALABRU
BRUNO GAMBAROTTA
FABIO GAMMA
ADRIANA INNOCENTI
PHILIPPE LEROY
JEAN MARTIN
AMEDEO MATACENA
MARIANGELA MELATO
PINO PATTI
ALDO REGGIANI
FRANCO SANTARELLI
PIERO SARACENI
UGO TOGNAZZI

Ricerca il film su DVD

Trama IL GATTO
Proprietari di un decrepito palazzo a fitto bloccato il cui valore è soprattutto quello del terreno su cui sorge, e di un gatto soriano, il maturo scapolo Amedeo e sua sorella Ofelia, nubile, si son visti offrire da una società immobiliare, per il loro stabile, cinquecento milioni a testa: la sola condizione per averli è il previo sfratto di tutti gli inquilini, e sono molti. Aggrappandosi a ogni possibile pretesto legale Amedeo e Ofelia riescono a cacciar via una buona metà dei loro affittuari. Perché possano completare l'opera giunge a buon punto l'uccisione del soriano; compiuta con polpette avvelenate. Fingendo, infatti, di volerne scoprire l'autore, Amedeo s'intrufola ora nell'uno, ora nell'altro appartamento, in cerca di ragioni valide a sfrattarne gli occupanti. Se ne vanno, così, una finta insegnante di scacchi, che ha trasformato il suo alloggio in un bordello, e due anziani orchestrali spacciatori di droga. Vittima di lettere anonime scritte da Ofelia se ne va anche, ammazzandosi, un giornalista americano, mentre a far sloggiare un prete contestatore provvedono i suoi superiori. L'omicidio di un cameriere omosessuale di cui viene incolpato un boss mafioso, e la fuga per paura di una giovane ricattatrice che di quel delitto aveva le prove, sembrano finalmente concludere l'ardua lotta di Amedeo e di Ofelia per mettere le mani sul sospirato miliardo. Sennonché, passata la paura, la ricattatrice ritorna, riprendendo tranquillamente possesso del suo appartamento.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it