Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'ANNO DEI GATTI

GenereCOMMEDIA
MUSICALE
Anno1979
Durata98m
PaeseITALIA
 
RegiaAMASI DAMIANI
Attori
MARC BOYCE
AL CAPRI
ALDO MASSASSO
LILLI RANDI
CLAUDIO SORRENTINO

Ricerca il film su DVD

Trama L'ANNO DEI GATTI
Figlio di un tranviere, Ciro Varelli è un ragazzo moderno, semplice e cosciente della propria avvenenza di cui si serve per civettare tra le compagne di lavoro e, soprattutto, per attirare su di se stesso gli sguardi femminili mentre si esibisce presso una discoteca. Al lavoro di commesso di libreria si dedica soltanto materialmente poiché lui è se stesso unicamente quando perde tempo con il carissimo Leopoldo, studente universitario fuori corso, e con Pippo: Le avventure di un cane stravagante, Mazzarino; portano Ciro nella lussuosa casa del professor Goldoni. Il ragazzo, vinte le resistenze del domestico Giacinto, restituisce il cane smarrito alla signora Goldoni, rifiuta le duecentomila lire che si sarebbe guadagnato con tale gesto e fermata sua attenzione su Beatrice, la figlia snob dei Goldoni. Già incline all'esibizionismo, Ciro per fare bella figura agli occhi di Beatrice, accetta e vince una sfida con l'eterno rivale Luca. Ed è la ragazza, solo in apparenza più vuota della sua nuova fiamma, a indirizzare Ciro verso quadri di vita più sostanziosi. Il terzetto si scioglierà e, mentre Pippo abbandonerà Brigitta, Leopoldo si consolerà con Rebecca.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it