Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA MOGLIE GIOVANE

GenereDRAMMATICO
Anno1975
Durata92m
PaeseITALIA
SPAGNA
 
RegiaGIOVANNI D'ERAMO
Attori
MIRCHA CARVEN
ALAN COLLINS
FARLEY GRANGER
DEOGRACIAS HUERTA
HELGA LINE'
MARISA MELL
FRANCISCO RABAL
RICCARDO SALVINO
ROMAN ARIZNA VARRETA

Ricerca il film su DVD

Trama LA MOGLIE GIOVANE
Luisa, una provinciale proveniente da Rieti, cerea a Roma un lavoro e una ragione di vita. Dopo tre mesi di sforzi inutili, viene assunta come centralinista presso l'hotel Metropol grazie all'amica Yvonne. Spinta dalla stessa amica, Luisa accetta la corte del dottor Armando, affermato specialista in trapianti, docente universitario e primario di una clinica di Livorno. Trasferitasi nella lussuosa villa del professore dopo il matrimonio, la ragazza rietina in breve tempo si stanca della vita borghese e diviene l'amante di Stefano, un giovane collega del marito. Questi, accortosi della tresca, nega a Luisa il divorzio portandola; alla disperazione. Di notte, raggiunta una scogliera, Luisa fa precipitare in mare la macchina con il corpo dell'addormentato Armando. Vista da un banditello; Luisa viene raggiunta nella villa dallo stesso e ricattata. Né la polizia di passaggio, né l'arrivo dell'amante Stefano giovano all'assassina che, soprattutto dopo avere rilevato l'egoismo di Stefano, uccide il ricattatore e si uccide con il gas.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it