Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PER QUESTA NOTTE

GenereDRAMMATICO
POLITICO
Anno1977
Durata100m
PaeseITALIA
Ispirato aROMANZO DI JEAN CARLO ONETTI
 
RegiaCARLO DI CARLO
Attori
EVA AXEN
PAOLO BONACELLI
FRANCESCO CARNELUTTI
LAURA DE MARCHI
MASSIMO DE ROSSI
OLGA KARLATOS
ADALBERTO MARIA MERLI

Ricerca il film su DVD

Trama PER QUESTA NOTTE
Ossorio, capo di una rivoluzione ormai fallita, dalla sua base al Nord scende nella capitale ove la repressione infuria: la casa del Partito è assediata e difesa da Martins; Barcala, rivoluzionario fuggiasco sta nascosto con le armi in pugno in una casa diroccata; Morasan, capo della Polizia Politica, continua nei rastrellamenti ma s'avvede di essere a propria volta condannato dai militari che hanno preso il potere. Ossario avvicina Irene per ricevere i biglietti e imbarcarsi verso lidi più sicuri ma non li riceve. Braccato, cerca rifugio da Baracca (che denuncerà a Morasan per telefono) poi da Farla e quindi da Ganosky e dalla signora Rosa. Qui giunge con Anna Barcala una ragazzetta che si è affidata alla sua protezione invano: colpita nella notte la fanciulla muore. Barcala è stato ucciso; la Casa del Partito è stata conquistata. Morasan ha ucciso la moglie e si è suicidato. Ossorio, che ha ricevuto i biglietti d'imbarco da Barcala, corre verso il porto e viene raggiunto dai colpi di invisibili cecchini.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it