Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

CORAGGIO... FATTI AMMAZZARE

GenerePOLIZIESCO
Anno1983
Titolo Originale"SUDDEN IMPACT"
Durata118m
PaeseUSA
 
RegiaCLINT EASTWOOD
Attori
JOE BELLAN
MARA CORDAY
MICHAEL CURRIE
BRADFORD DILLMAN
PAUL DRAKE
CLINT EASTWOOD
BETTE FORD
PAT HINGLE
MARK KEYLOUN
SONDRA LOCKE
KEVYN MAJOR HOWARD
AUDRIE J. NEEAM
NANCY PARSONS
ALBERT POPWELL
JACK THIBEAU
WENDELL WELLMAN

Ricerca il film su DVD

Trama CORAGGIO... FATTI AMMAZZARE
L'antefatto: una decina di anni prima e lontano da San Francisco, la giovane Elisabeth Spencer, nonché la sorella poco più che adolescente, vengono fatte oggetto di inaudite violenze da parte di una banda di giovinastri di San Paolo, durante una sera che doveva essere improntata ad allegria, presso una giostra della cittadina. Allo stupro assiste anche, compiaciuta, Ray Perkins, la ragazza della banda. Ricoverata la sorella in clinica, per una vita ormai vegetativa, Elisabeth medita e programma la sua vendetta. Cerca infatti uno del gruppo, si apparta con lui in macchina a San Francisco e lo uccide con due colpi (di cui uno agli organi maschili). Per tale crimine, la Polizia incarica l'ispettore Callaghan, un uomo che, a suo dire, "ha le mani legate" e che in cuor suo e per abito mentale si sente ancor più giustiziere che poliziotto. Callaghan è fatto frequentemente segno ad attentati di ogni tipo; mette il dito su varie piaghe cittadine (rapine, affari loschi, comune teppaglia e così via), per il che non ha vita facile. Per i superiori, è il classico uomo scomodo a causa di "grane" a non finire. Si trova implicato in un secondo delitto (stessa tecnica dei due colpi e relativa localizzazione), ciò che induce Callaghan a qualche prima riflessione, anche se l'autore ne resta ancor ignoto. Elisabeth, che è pittrice, si trasferisce a San Paolo, dove affitta la casa del gestore della fatale giostra, della quale deve ridipingere i cavalli. E gli assassini si susseguono, uno dopo l'altro: i partecipanti alla orrenda vicenda di anni prima vengono gradualmente eliminati. Occasionalmente viene ucciso anche il capo della locale polizia, padre di un figlio minorato mentale, all'epoca tuttavia anche lui implicato nella vicenda in parola, sulla quale appunto la polizia aveva steso una spessa coltre di silenzio e di colpevole inerzia. Anche Ray, che tuttavia ha prevenuto i superstiti della vendicatrice arrivata sulla piazza, viene eliminata. L'ultimo rimasto vivo si impadronisce di Elisabeth, la trascina ancora una volta verso la giostra della cittadina, se ne fa scudo, ma Callaghan, che finalmente ha tratto le sue conclusioni, lo fredda: penserà poi lui ad affibbiare all'ultimo morto la responsabilità di tutti i crimini precedenti, salvando, malgrado indizi ed apparenze ben appesi, la pelle della bionda e combattiva Elisabeth.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it