Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

QUELLA STRANA RAGAZZA CHE ABITA IN FONDO AL VIALE

GenereDRAMMATICO
PSICOLOGICO
Anno1976
Titolo Originale"THE LITTLE GIRL WHO LIVES DOWN THE LANE"
Durata90m
PaeseUSA
Ispirato aROMANZO DI LAIRD KOENIG
Musiche diCHOPIN
 
RegiaNICOLAS GESSNER
Attori
JODIE FOSTER
SCOTT JACOBY
MARTIN SHEEN
MORT SHUMAN
ALEXIS SMITH

Ricerca il film su DVD

Trama QUELLA STRANA RAGAZZA CHE ABITA IN FONDO AL VIALE
Il poeta inglese Lester Jason, abbandonato dalla moglie e stanco, affitta una villetta solitaria nel Maine (USA-Nord); vi si ritira con la figlia 13enne Rynn cui assicura un conto in banca per 3 anni; quindi parte per una navigazione solitaria suicida. La solitaria ragazzina, tra l'altro educata dal padre nel terrore della gente, viene raggiunta dalla signora Lester; secondo le disposizioni ricevute, le offre del tè con una polveriera per «renderla meno aggressiva»; quindi, essendo morta poiché si tratta di cianuro, la nasconde nella cantina. Nel frattempo Rynn desta la curiosità della signora Hallet che, troppo invadente, cade nella botola e muore; e fatica ad evitare le intrusioni del figlio della stessa, maniaco sessuale. Diffidente nei confronti del sergente Migliorini, poliziotto che vorrebbe aiutarla, la giovane Jason attira verso di sé il nipote dello stesso, Mario, un ragazzo che l'aiuta a far scomparire i due corpi e la macchina della signora Hallet. Finito all'ospedale per una polmonite l'amichetto, Rynn viene aggredita senza via di scampo dal maniaco Hallet. Decisa a suicidarsi, mette nella propria tazza di tè il cianuro che le resta; ma il giovanotto, sospettoso, pretende lo scambio delle bevande e muore avvelenato.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it