Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

IL GIARDINO DEI SUPPLIZI

GenereALLEGORICO
Anno1976
Titolo Originale"LE JARDIN DES SUPPLICES"
Durata90m
PaeseFRANCIA
Ispirato aROMANZO DI OCTAVE MIRBEAU
 
RegiaCRISTIAN GION
Attori
JEAN CLAUDE CARRERE
JACQUELINE KERRY
YSABELLE LACAMP
TONI TAFFIN
ROGER VAN HOOL

Ricerca il film su DVD

Trama IL GIARDINO DEI SUPPLIZI
Antoine Derieux è un giovane aristocratico di Parigi che, accusato di spaccio di cocaina, è stato radiato dall'albo dei medici. Un ministro suo amico, volendo sfruttarlo per una missione diplomatica assai pericolosa, lo distoglie da convegni libertini; lo reintegra nella professione e lo spedisce a Canton come specialista di malattie tropicali. Il Derieux giunge nella città cinese mentre ferve la rivoluzione tra nazionalisti e comunisti, correndo l'anno 1926. Il giovanotto, facile a intenerirsi per i miserabili e sempre pronto alle sfrenatezze erotiche, finisce nell'orbita della famiglia Greenhill per doppio motivo: dal capofamiglia, diretto-re delle dogane, vorrebbe ottenere i medicinali da lui sporcamente incamera-ti; dalla di lui figlia Clara egli cerca e riceve amori sempre più perversi. Infatti, mentre gli europei fuggono come topi da una nave in procinto di affondare per l'approssimarsi dei rivoluzionari, Clara conduce Antoine nel giardino di famiglia. Lì, mediante raffinatissime torture dell'antica Cina, dei poveri disgraziati vengono fatti morire e marcire per fecondare bellissimi fiori tropicali carnivori. Quando l'amante vorrebbe trascinare il Derieux al limite "tra godimento e sofferenza, tra umano e inumano", il giovanotto fugge inorridito.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it