Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA PAGELLA

GenereROMANTICO
Anno1980
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaNINI GRASSIA
Attori
PATRIZIA CAPUANO
MASSIMO DEDA
EMANUELA DELLO JACONO
ANTONIETTA ESPOSITO
LUCIANO JANNANTUONI
MARISA LAURITO
BENIAMINO MAGGIO
ROSALIA MAGGIO
MARZIO ONORATO
MARC POREL
MARIO TREVI

Ricerca il film su DVD

Trama LA PAGELLA
A Napoli, i signori Salvatore e Assunta Fontana sono orgogliosi del loro figlioletto Gennarino che è il primo della classe, grazie anche alle lezioni supplementari che riceve da Amelia, la figlia della padrona dello stabile ove hanno l'appartamento e l'officina meccanica egregiamente condotta da Salvatore, assistito dal brontolone Antonio. Il commissario di polizia Vincenzo Saliani, appena trasferito nella città partenopea, avendo fuso il motore in un infruttuoso inseguimento, porta la propria macchina al Fontana e, rimasto soddisfatto del lavoro, ne diviene amico. Tutto andrebbe a gonfie vele se, proprio il giorno in cui Gennarino è stato promosso con tutti dieci, il genitore non lo portasse presso un orefice per acquistargli il promesso orologio d'oro. Finiscono così in una rapina della quale rimangono vittime il fanciullo e il padrone Martin. Vincenzo tenta invano di aiutare Salvatore ad uscire dallo stato di completa demoralizzazione in cui è caduto, stato cui consegue l'abbandono dell'officina all'inetto Antonio e il crescere dei debiti nei confronti della poco generosa signora Adelia. Proprio in tali momenti il Fontana viene avvicinato da un certo Riccio e usato per truccare delle moto di grossa cilindrata. Il commissario, dopo qualche impresa della banda Riccio, capisce che Salvatore è divenuto loro collaboratore. Lo capisce anche Angelo, uno dei maggiori banditi, uccisore di Gennarino e fidanzato di Amelia. Ora, prima di morire, Gennarino ha fatto il nome di Angelo. Quando Salvatore capisce a sua volta, è già in atto un grosso colpo. Intervenendo, il Fontana ingaggia un disperato duello e assicura alla giustizia i superstiti della banda.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it