Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LO STUDENTE

GenereCOMMEDIA
Anno1982
Durata102m
PaeseITALIA
 
RegiaNINI GRASSIA
Attori
CRISTEA AVRAM
MARK BODIN
GINO BRILLANTE
GIGI CAPONE
NINO D'ANGELO
ANNA D'ONOFRIO
VINCENZO FALANGA
MARIA FIORE
MAURIZIO PESCE
LUIGI RUSSO
JENNY TAMBURI
LILIANA TARI

Ricerca il film su DVD

Trama LO STUDENTE
Quando il barone Mario di Villalta torna nella sua bella Napoli dopo vent'anni di soggiorno in Venezuela, trova la città ben diversa da come lui l'aveva conosciuta. Ora ci sono imperanti la mafia e la camorra. Assume come segretario un giovane povero studente all'ultimo anno di scuola media superiore, Nino, non dando ascolto al commissario Marsala che lo accusa d'essere un confidente del boss locale. Questi infatti lo incaricherà di introdurlo in casa del barone per un furto: Nino viene scoperto ed arrestato. Sua madre, Rosaria, domestica in casa della ricca Claudia, giovane spasimante per Nino che ella crede essere "baroncino" dal momento che il bugiardone così le si qualifica, viene a conoscenza che il barone è in realtà colui che vent'anni prima l'aveva sedotta e poi abbandonata: padre quindi di Nino, che ancora non lo sa! Fatto scarcerare il figlio per ritirata denuncia, il barone gli intesta tutti i suoi beni e si riconcilia con Rosaria alla quale chiede perdono. Durante un festa giovanile, i sicari del boss, convinto che Nino abbia parlato alla polizia accusandolo di sollecitazione al furto, si presentano con l'intenzione di eliminare il "traditore": il barone però gli fa da scudo mentre gli sparano e cade mormorando prima di spirare: "Chiamami papà!".

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it