Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA CASA VUOTA DOPO IL FUNERALE

GenereGIALLO
Anno1983
Titolo Originale"VAMPING"
Durata90m
PaeseUSA
Ispirato aDA UNA STORIA DI FREDERICK KING KELLER
 
RegiaFREDERICK KING KELLER
Attori
ROD ARRANTS
DAVID BOOZE
JED COOPER
PATRICK DUFFY
STEVEN GILBORN
CATHERINE HYLAND
FRED A. KELLER
JOHN MCCURRY
WENDELL MELDRUM
NATALJA NOGULICH

Ricerca il film su DVD

Trama LA CASA VUOTA DOPO IL FUNERALE
Harry Baranski, un sassofonista polacco, pur di riscattare il suo strumento, si lascia coinvolgere in un furto, architettato da un ricettatore antiquario nella casa di proprietà di Roberto Anderson, morto per un resunto incidente. Harry ruba uno splendido anello ma, fuggendo, rimane affascinato dalla bella vedova Diane Anderson, che incontrerà nei giorni successivi per strada e al cimitero, fino a portarla nel suo modesto alloggio. Anche la donna sembra innamorata, ma presto Raymond O' Brien l'avvocato di lei, gliene comunica la partenza. Inquieto, Harry la cerca, la ritrova, ma lei fugge di nuovo. Successivamente Harry trova il suo alloggio rovistato e si sente sparare addosso da un ignoto assalitore. Stranamente nessuna denuncia è stata aperta alla Polizia, secondo quanto assicura l'antiquario, circa il furto dell'anello, che ora trovasi al sicuro nelle sue mani. Dopo una serie di equivoci e di dichiarazioni più o meno veritiere si scopre che Diane e O' Brien sono da tempo amanti e che l'anello era di Tiffany, la moglie di Raymond, autore della morte di lei. Per di più esiste un fascio di lettere comprettenti siglate con una R., che Harry crede indirizzate da Raymond a Diane, mentre invece l'avvocato le avrebbe scritte a Robert Anderson, cui sarebbe stata legata da un anomalo rapporto: un'altra falsità della intraprendente vedova. Nella sparatoria finale, lo sfortunato Harry avrà salva la vita, ma vedrà Diane e Raymond andarsene - liberi rispettivamente di un marito e di una moglie - mentre lo splendido anello resta nelle mani dell'astuto e paziente antiquario.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it