Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

RAGAZZO DI BORGATA

GenereCOMMEDIA
Anno1976
Durata100m
PaeseITALIA
 
RegiaGIULIO PARADISI
Attori
STEFANO ARQUILLA
NINO BIGNAMINI
WALTER EUGENE FERDINAND
DANIKA LA LOGGIA
BEBA LONCAR
ENNIO PANOSETTI
BRIGITTA PETRONIO
GIACOMO PIPERNO
RITA TUSHINGHAM

Ricerca il film su DVD

Trama RAGAZZO DI BORGATA
Il sedicenne Ettore Colantuoni, figlio di un modesto operaio asfaltista, con i compagni di borgata riempie il tempo libero effettuando scippi che non lo appagano per la crescente esiguitą del bottino. A scuola, viceversa, a contatto con "ragazzi bene" e legato d'amicizia con Camillina De Barberis - figlia di un noto e ricchissimo chirurgo - si radica nell'idea che il denaro sia tutto nella vita e che per raggiungerlo si debbano necessariamente seguire strade disoneste. Lasciata la scuola mentre il padre si č fatto carcerare per lo stupido furto di un cancello arrugginito. Ettore serve come cameriere in un bar e si radica nelle sue opinioni a causa delle osservazioni che fa negli uffici e nelle case dove giunge per servizio. Quando il padre esce dalla prigione, lo trova riluttante e impacciato nel furto: ma un poco alla volta lo ammaestra e grazie alle informazioni accumulate, lo guida in alcune felici ladresche imprese. Con il ricavato la famiglia Colantuoni mette su un lussuoso bar e salta il fosso della miseria. E' finita la miseria, ma č iniziata la felicitą?

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it