Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

AMORE GRANDE AMORE LIBERO

GenereROMANTICO
Anno1976
Durata100m
PaeseITALIA
 
RegiaLUIGI PERELLI
Attori
FAUSTA AVELLI
AL CLIVER
ENZO COLAIACONO
CARLO COLOMBO
VINCENZO CROCITTI
FAITH DOMERGUE
GILLES KOHLER
RICCARDO PARISIO PERROTTI
PAOLA TEDESCO

Ricerca il film su DVD

Trama AMORE GRANDE AMORE LIBERO
Paolo De Rinaldis e Simona Orlandi, nonostante la diversa estrazione sociale, sono fidanzatini in perenne lite con i familiari e decisi a raccogliere fondi autonomamente per un viaggio di piacere a Londra. Istigati da un ambiguo amico. Gunther, tentano una rapina ai danni dell'avaro e sporcaccione padrino di Simona che muore incidentalmente nel corso dell'azione. Il processo, celebrato due anni dopo, fa cadere sulle spalle di Paolo la maggioranza delle responsabilitą. Simona, presto libera, genera Benedetta, concepita con Paolo. Il ragazzo, condannato a 16 anni, finisce per riprendersi e per laurearsi, guidato dal saggio direttore della prigione e accompagnato dalla comprensione dei compagni di prigionia. Ormai libero, il De Rinaldis trova sbarrate le strade per un onesto impiego e cerca Simona per conoscere Benedetta e avere appoggio morale. Dopo un periodo di ostilitą esteriore, Simona finisce per comprendere la profonda mutazione avvenuta nel suo uomo; si separa dall'uomo che l'ha sostenuta nel frattempo e parte per la Svizzera con Paolo.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it