Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

LA SUA STRADA

Genere-
Anno1943
Durata83m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO COSTA
Attori
LIDA BAAROVA
CARLA CANDIANI
LUCIANO CAPRINO
LIA CORELLI
ROBERTINO DENZA
DIANA DI SAN MARINO
ADELE GARAVAGLIA
JONE MORINO
CAMILLO PILOTTO
CORRADO RACCA
GIOVANNA SCOTTO
ALDO SILVANI
GUGLIELMO SINAZ
CARLO TAMBERLANI
OTELLO TOSO
GERO ZAMBUTO

Ricerca il film su DVD

Trama LA SUA STRADA
Un allevatore di cavalli nella crisi che ha succeduto la prima guerra mondiale, si scoraggia ed emigra abbandonando la moglie ed il bimbo che, fortunatamente vengono assistiti da un fratello più tenace. Trascorrono gli anni e mentre dell'emigrato non si hanno più notizie, il ragazzo è diventato uomo, si è sposato ed il vecchio zio che ha riportato l'azienda in condizioni floride, gli da una posizione indipendente. Una giovane straniera divorziata che ha rapporti di lavoro con il giovanotto, fa suscitare in lui dei sentimenti che turbano la felicità domestica e gli fanno rendere insofferente la vita che conduce al punto da indurlo a fuggire. Ma giunge in tempo e a proposito il vecchio padre malridotto che, per esperienza personale, ammonisce il figlio sulla poco lusinghiera sorte che lo aspetterebbe se egli compisse tale gesto.

 
Commenti inseriti: 1
Autore: marcello biancola sua strada - 26.03.2008
Era un bellissimo film
Vorrei acquistarlo

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it