Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

MINNESOTA CLAY

GenereWESTERN
Anno1965
Durata90m
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO CORBUCCI
Attori
ANTONIO CASAS
ALBERTO CEVENINI
MADELEINE DEHEK
JOEL KAMEL
DIANA MARTIN
CAMERON MITCHELL
JULIO PENA
GINO PERNICE
NANDO POGGI
GEORGES RIVIERE
ETHEL ROJO
ANTHONY ROSS
FERNANDO SANCHO
PIETRO TORDI

Ricerca il film su DVD

Trama MINNESOTA CLAY
Condannato a vent'anni di lavori forzati per un reato che non ha commesso, Minnesota Clay evade dal penitenziario, spinto non solo dall'istinto della libertą, ma dal desiderio di tornare a Mesa Encantada, nel Nuovo Messico, dove vive il testimone reticente della sua innocenza. Trova la cittą contesa tra due bande: l'una capeggiata dal feroce Ortiz, un generale messicano disertore, l'altra guidata dall'astuto Fox, l'uomo che aveva taciuto al processo. I due capi vorrebbero giovarsi della collaborazione di Clay che ha fama di esperto tiratore di pistola; ma questi, disgustato delle proposte, rifiuta, attirandosi l'inimicizia di entrambi. Braccato, riesce a salvarsi fortunosamente insieme alla ritrovata figlia Nancy ed a Jonathan. Avendo successivamente eliminato Ortiz, Fox vorrebbe fare altrettanto con Minnesota Clay. Questi malridotto e praticamente cieco, sostiene il duello con Fox, orientandosi con l'udito: colpisce l'avversario e lo costringe a confessare pubblicamente la veritą.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it