Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PASSEGGIATA SOTTO LA PIOGGIA DI PRIMAVERA

GenereCOMMEDIA
Anno1970
Titolo Originale"A WALK IN THE SPRING RAIN"
Durata98m
PaeseGRAN BRETAGNA
Ispirato aROM DI RACHEL MASSUX
 
RegiaGUY GREEN
Attori
INGRID BERGMAN
KATHERINE CRAWFORD
TOM FIELDING
VIRGINIA GREGG
ANTHONY QUINN
MITCHELL SILBERMAN
FRITZ WEAVER

Ricerca il film su DVD

Trama PASSEGGIATA SOTTO LA PIOGGIA DI PRIMAVERA
Un professore universitario, Roger Meredith, e sua moglie Libby si ritirano per un anno tra i monti del Tennessee, in una casetta affittata dai coniugi Vill e Emy Gabe: l'uomo deve scrivere un libro, dal quale dipenderà la sua carriera. Ancor bella e attraente, nonostante l'età non più giovanile (ha una figlia, Ellen, già maritata), Libby è inconsciamente stanca del suo ruolo, esclusivo, di moglie e madre: conquistata dalla naturalistica vitalità di Vill - il padrone di casa - il quale si è subito innamorato di lei, ne ricambia con slancio il sentimento, l'offerta di una seconda giovinezza. Ma Vill ha un figlio, Boy, che lo accusa di scarso amore per lui: per "punire" di padre, il giovane tenta di violentare Libby; Vill lo colpisce con un pugno, provocandone involontariamente la morte. La tragica fine di Boy e un angoscioso colloquio con Roger restituiscono a Libby il senso dei suoi doveri, inducendola a dire per sempre addio a Vill.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it