Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

AMMUTINAMENTO NELLO SPAZIO

GenereFANTASCIENZA
Anno1966
Titolo Originale"MUTINY IN OUTER SPACE"
Durata90m
PaeseITALIA
USA
 
RegiaHUGO GRIMALDI
Attori
WILLIAM LESLIE
DOLORES FAITH
RICHARD GARLAND
JAMES DOBSON
PAMELA CURRAN
GLENN LANGAN
ROBERT PALMER
GABRIEL CURTIZ
CARL GROW
HAROLD LLOYD JR.
RON STOKES
FRANCINE YORK

Ricerca il film su DVD

Trama AMMUTINAMENTO NELLO SPAZIO
Il generale Knowland, della base terrestre missilistica, è in contatto con la stazione spaziale comandata dal colonnello Cromwell sulla quale è giunta la nave Vedetta 5 con a bordo il maggiore Towers ed il capitano Webber che dalla Luna hanno prelevato campioni per delle analisi. Ma presto da terra ci si accorge che sulla piattaforma spaziale è successo qualcosa di terribile: Webber, infatti, è morto, contagiato da un mostruoso fungo lunare e tutti gli altri dell'equipaggio sono minacciati dal medesimo pericolo. Costoro, capeggiati da Towers, si sono ribellati al comandante Cromwell che, in preda ad una crisi di esaurimento nervoso, vorrebbe tenere celata ai terrestri la drammatica situazione. Towers, combattendo contro il tempo e contro l'incubo del fungo, riesce a scoprire che la condizione per lo sviluppo del medesimo è il calore. Aiutato da terra per mezzo di una nube frigorifera artificiale, Towers riesce ad avere ragione del terribile fungo e a ristabilire l'ordine e la tranquillità.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it