Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 
Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PRIMA DELLA RIVOLUZIONE

PRIMA DELLA RIVOLUZIONE
GenereDRAMMATICO
Anno1964
Durata110m
PaeseITALIA
 
RegiaBERNARDO BERTOLUCCI
Attori
DOMENICO ALPI
EVELINA ALPI
GIANNI AMICO
ADRIANA ASTI
CECROPE BARILLI
FRANCESCO BARILLI
AURELIO BORDI
EMILIA BORGHI
SALVATORE ENRICO
GUIDO FANTI
IOLE LUNARDI
GIUSEPPE MAGHENZANI
ALLEN MIDGETTE
MORANDO MORANDINI JR.
GOLIARDO PADOVA
CRISTINA PARISET
IDA PELLEGRI

Ricerca il film su DVD

Trama PRIMA DELLA RIVOLUZIONE
Fabrizio, giovane della borghesia di Parma, č deciso a rompere i rapporti con la sua classe sociale. Egli č marxista e nella sua nuova concezione della vita non c'č posto neppure per la sorditą borghese di Clelia, la sua fidanzata. Il suicidio dell'amico Agostino, vittima del suo disorientamento ideologico, provoca in Fabrizio un dramma interiore che soltanto Gina, sua giovanissima zia, intuisce e comprende. I due giovani, pur profondamente diversi per temperamento e concezione della vita, si amano ma la loro relazione č destinata a spegnersi ben presto. Rimasto solo, Fabrizio cerca inutilmente di risolvere il suo conflitto interiore con la compagnia di Cesare, un maestro elementare che č stato fino a quel momento la sua guida ideologica. Consideratosi definitivamente sconfitto, Fabrizio torna rassegnato nel mondo borghese sposando Clelia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it