Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

BUCKAROO - IL WINCHESTER CHE NON PERDONA

GenereWESTERN
Anno1968
Durata91m
PaeseITALIA
 
RegiaADELCHI BIANCHI
Attori
MONICA BRUGGER
ANGELA DI LEO
OMERO GARGANO
LIVIO LORENZON
JEAN LOUIS
CARLA PETRILLO
DEAN REED
GUALTIERO RISPOLI
UGO SASSO

Ricerca il film su DVD

Trama BUCKAROO - IL WINCHESTER CHE NON PERDONA
Lasch e un amico, mentre in diligenza si recano a prendere possesso di una miniera situata vicino ad un paesino nei pressi del confine messicano, vengono assaliti da una banda di fuorilegge, capeggiata da Monteiro. D'accordo con quest'ultimo, Lasch soltanto rimarrà vivo dopo aver ucciso a tradimento il proprio compagno. Vicino alla miniera trova la fattoria e il giacimento aurifero del vecchio Johnny, ma Lasch, uomo di pochi scrupoli, riesce, intimorendo e cercando di impedire a chiunque vi voglia lavorare, a far sì che l'azienda vada sempre più in malora, sperando così di diventarne un giorno il padrone. In pochi anni diventa il più ricco e potente proprietario della zona e, forte di ciò, gli riesce facile soggiogare la maggior parte del paese, mettendo così sempre in maggiore difficoltà Johnny. Un giorno giunge in paese Buckaroo, un domatore di cavalli selvaggi, che accetta di lavorare per il vecchio, il quale muore in una imboscata. Quando Buckaroo cerca di costituire un gruppo di uomini per controbattere quelli di Lasch, sopraggiunge di nuovo Monteiro. Dopo alterne vicende Buckaroo riesce però a ripristinare l'ordine del paese mettendo fuori combattimento Lasch in cui ha scoperto l'assassino del padre.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it