Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

DELITTO QUASI PERFETTO

GenereCOMMEDIA
GIALLO
Anno1966
Durata108m
PaeseITALIA
 
RegiaMARIO CAMERINI
Attori
SILLA BETTINI
BERNARD BLIER
ALAN COLLINS
CONSALVO DELL'ARTI
GIULIO DONNINI
ADRIANA FACCHETTI
GRAZIELLA GRANATA
IGNAZIO LEONE
PHILIPPE LEROY
ALFREDO MARCHETTI
PEGGY NATHAN
NINO PERSELLO
FERNANDO SANCHO
MASSIMO SARCHIELLI
MASSIMO SERATO
PAMELA TIFFIN
VLADIMIRO TUICOVICH
GEORGE WANG

Ricerca il film su DVD

Trama DELITTO QUASI PERFETTO
Paolo Respighi, di ritorno da un viaggio ad Amburgo, fa conoscenza sull'aereo con la signorina Annie Robson, orfana e ricchissima ereditiera, che si sta recando per l'appunto a Roma dove è attesa dallo zio dal quale verrà accompagnata a Beiruth per riscuotere un'eredità di cinque milioni di dollari. Un po' per curiosità giornalistica ed un po' per l'interesse suscitato in lui dalla giovane, Paolo ne segue l'auto fino ad una misteriosa villa dove la ragazza scompare. Il giorno successivo, però, recatosi al giornale, Paolo riceve la sgradita sorpresa del licenziamento per scarso rendimento. Per vendicarsi, Paolo fa una telefonata anonima al suo giornale annunciando un delitto commesso nella villa dove è stata condotta Annie. L'intervento della polizia e la sua ulteriore curiosità lo mettono effettivamente sulla traccia di autentici delitti, sequestri e sostituzioni di persona, nonchè di intrighi tendenti all'ingiusto possesso della famosa eredità. Entrato nel vortice della macchinazione, Paolo ne diviene l'involontario solutore. Sulla nave prima e poi a Beiruth finisce per scoprire che l'autore della macchinazione è lo stesso zio, un numismatico che, a causa della sua passione, ha dissipato le sostanze della nipote; sventa attentati e salva a stento la propria pelle. Alla fine, giornalista glorioso e felice, si guadagna l'affetto della vera Annie Robson, la ragazza da lui costantemente sospettata come cinica mistificatrice.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it