Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

PLAGIO

GenereDRAMMATICO
Anno1968
Durata88m
PaeseITALIA
 
RegiaSERGIO CAPOGNA
Attori
GIULIANO DISPERATI
LIBERO GRANDI
COSETTA GRECO
RAY LOVELOCK
MITA MEDICI
DINO MELE
ALAIN NOURY
MIRELLA PANFILI

Ricerca il film su DVD

Trama PLAGIO
Una manifestazione studentesca a Bologna Ŕ l'occasione per Angela e Massimo - figlia, la prima, di un giornalista vedovo; di modesta famiglia il secondo - di conoscere un loro collega, Guido, orfano ed erede di una grande fortuna. Fiorita fra loro l'amicizia, Guido mette il proprio appartamento a disposizione di Angela e Massimo, che si amano e del cui amore (egli che ha avuto una infanzia infelice, trascurato da una bella madre in adorazione del marito e sempre pronta a seguirlo nei suoi viaggi) si sente come affascinato. Tanto grande Ŕ il suo bisogno di entrare nella loro intimitÓ che un giorno, Massimo assente, finisce fra le braccia di Angela, facendo in modo, per lealtÓ, che l'amico li scopra assieme. Mentre la giovane sente di poterli amare entrambi, Massimo reagisce e rientra in famiglia, a Rimini. Ben presto, incapaci di fare a meno di lui, Guido lo raggiunge con la ragazza e lo convince a seguirli in una splendida villa. Ha inizio un "mÚnage" a tre; ma una mattina, improvvisa, la tragedia: Guido muore, in quel che sembra un incidente stradale.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it ę 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it