Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

FUORI UNO SOTTO UN ALTRO... ARRIVA IL PASSATORE

GenereCOMMEDIA
Anno1973
Durata96m
PaeseITALIA
 
RegiaGIULIANO CARMINEO
Attori
CRISTEA AVRAM
SAL BORGESE
UMBERTO D'ORSI
EDWIGE FENECH
GEORGE HILTON
CHRIS HUERTA
HELGA LINE'
JACK LOGAN
LUCREZIA LOVE
MARCO MIGLIOZZI
MANUEL ZARZO

Ricerca il film su DVD

Trama FUORI UNO SOTTO UN ALTRO... ARRIVA IL PASSATORE
Mentre un inetto funzionario della polizia gli dà inutilmente la caccia, il bandito Stefano Pelloni, detto il "Passatore", mette a segno un colpo dietro l'altro, giungendo persino - mentre nel romagnolo teatro di Forlimpopoli è in corso uno spettacolo cui assiste il cardinal legato in persona - a presentarsi in sala con la sua banda al completo e a depredare gli spettatori di tutto il loro denaro. Fortunato in amore come nel brigantaggio, astuto quant'altri mai, il Pelloni riesce quindi - nonostante che a dargli filo da torcere sia ora lo stesso capo della polizia, Zambelli, già suo compagno di seminario - a sottrarre Garibaldi alle guardie austriache che lo inseguono. Deciso a intrappolarlo e servendosi di un ambizioso bandito finito nelle sue mani, Zambelli gli tende allora un tranello, attirandolo a Castrocaro, con la mira di un furto di gioielli ai danni di una falsa arciduchessa d'Austria. Stavolta, il Pelloni si trova in seria difficoltà, ma sarà lo stesso capo della polizia a consentirgli la fuga, a patto che egli abbandoni per sempre il brigantaggio.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it