Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

L'EMIGRANTE

GenereCOMMEDIA
Anno1973
Durata126m
PaeseITALIA
 
RegiaPASQUALE FESTA CAMPANILE
Attori
ADRIANO CELENTANO
CLAUDIA MORI
LINO TOFFOLO
PEPE CALVO
SYBIL DANNING
ROSITA PISANO
MANUEL ZARZO

Ricerca il film su DVD

Trama L'EMIGRANTE
Verso la fine dell'Ottocento, il giovane napoletano Peppino Cavallo, vestito da donna per eludere il servizio di leva, s'imbarca per gli Stati Uniti alla ricerca del padre emigrato vent'anni prima. Sulla nave incontra una cantante partenopea, Rosita Flores, destinata a una brillante carriera grazie alla protezione di un potente gangster, don Nicolone. Sbarcato a New York, Peppino - mentre nessuno sa dargli notizie del padre - tenta mille mestieri, dal lustrascarpe al cameriere finché, pronto a tutto per l'amore, ricambiato, della bella Rosita accetta di entrare nell'organizzazione del boss, di cui diventa, spodestando Ralph Morisco, il braccio destro. Geloso di lui e mirando a vendicarsi di don Nicolone, Ralph rivela a Peppino (contando che egli reagirà uccidendo il boss) che suo padre è morto, ammazzato da don Nicolone. Finito in carcere, accusato dell'assassinio di quest'ultimo (in realtà, è stato Ralph a sparargli) Peppino riesce a fuggire, grazie all'aiuto di Rosita, e a imbarcarsi con lei sulla nave che li riporterà in Italia.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it