Recensioni film
 
Cerca titolo esatto
 

Recensioni Film
ALLEGORICO
ANIMAZIONE
ARTI MARZIALI
AVVENTURA
AZIONE
BIBLICO
BIOGRAFICO
COMICHE
COMICO
COMMEDIA
CORTOMETRAGGIO
DOCUMENTARIO
DRAMMATICO
FAMILY
FANTAPOLITICO
FANTASCIENZA
FANTASY
FAVOLA
GIALLO
GROTTESCO
GUERRA
HORROR
INCHIESTA
MEDIOMETRAGGIO
MELODRAMMA
METAFORA
MITOLOGICO
MUSICALE
NOIR
OPERETTA
PARODIA
POLITICO
POLIZIESCO
PROGRAMMA TELEVISIVO
PSICOLOGICO
RELIGIOSO
ROMANTICO
SATIRICO
SENTIMENTALE
SOCIALE
SPIONAGGIO
SPORTIVO
STORICO
SURREALE
TELEVISIVO
THRILLER
TRAGICOMMEDIA
WESTERN

UN RANTOLO NEL BUIO

GenereGIALLO
Anno1973
Titolo Originale"A REFLECTION OF FEAR"
Durata85m
PaeseUSA
Ispirato aRACCONTO "GO TO THY DEATHBED" DI STANTON FORBES
 
RegiaWILLIAM A. FRAKER
Attori
LEONARD JOHN CROFOOT
GORDON DEVOL
LIAM DUNN
SIGNE HASSO
SALLY KELLERMAN
SANDRA LOCKE
VICTORIA RISK
MITCH RYAN
ROBERT SHAW
MARY URE

Ricerca il film su DVD

Trama UN RANTOLO NEL BUIO
La sedicenne Marguerite vive come segregata in una vecchia villa, insieme a sua madre e alla nonna. Circondata dai pesci carnivori e macabri bambolotti, trascorre il suo tempo nello studio della botanica e delle scienze naturali, quando non parla con un pupazzo cui ha dato il nome di Arthur. A sconvolgere l'oppressiva atmosfera in cui trascorrono le sue giornate, giunte, dopo anni di assenza, suo padre Michael, in compagnia di una donna, Ann, per chiedere il divorzio. Ostacolata dalle sue congiunte, Marguerite riversa sull'uomo l'affetto a lungo compresso. Qualche ora dopo il suo arrivo, un misterioso individuo in calzamaglia nera uccide a colpi di bastone la madre e la nonna della giovane. Nei giorni successivi, anche Ann sfugge a stento a una identica fine. Uscita in mare, con un ragazzo che la corteggia, Marguerite se ne torna sola: il giovane è morto nell'urto del loro motoscafo contro gli scogli. Il mistero si chiarisce quando è Michael ad essere aggredito dall'individuo in calzamaglia. Salvatosi dalle sue furiose bastonate, egli scopre che sotto quel travestimento si cela la figlia Marguerite; suo figlio, anzi, poiché Marguerite è un ragazzo vestito e trattato da femmina in conseguenza dell'odio che la madre Catherine aveva esteso dal marito a tutto il sesso maschile.

 
Commenti inseriti: 0

Film scontati
film.zam.it © 2005, Eventuali comunicazioni , segnalazioni e broken links possono essere inviati alla Redazione
Le schede e gli articoli pubblicati su zam.it possono essere riprodotti liberamente, a condizione che si specifichi l'autore e il link film.zam.it